Collegio dei Docenti - Istituto Comprensivo "B.Croce" di Latronico

Vai ai contenuti

Menu principale:

Collegio dei Docenti

Organizzazione > Organi collegiali

Il Collegio dei docenti dell'Istituto Comprensivo "B.Croce" è costituito dal Dirigente Scolastico e da 81 insegnanti (15 della Scuola dell'Infanzia, 36 della Scuola Primaria, 30 della Scuola Secondaria di 1° grado).
Il calendario delle riunioni dell'anno scolastico 2015-2016

è il seguente:

CALENDARIO RIUNIONI
(clicca sulla parola per visualizzare)

Compiti e funzionamento

Il Collegio dei Docenti è riunito dal capo d’istituto tenendo conto dei tempi e del calendario deliberato dallo stesso Collegio all’interno del piano annuale delle attività, oppure quando almeno un terzo dei suoi componenti ne faccia richiesta.
È composto da tutti i docenti in servizio (di ruolo, supplenti annuali e temporanei, di sostegno), è presieduto dal capo d’istituto, che designa il segretario tra i suoi collaboratori eletti ai sensi dell'art.7 comma lett. h) del T.U. (cioè eletti dal collegio).

Il Collegio dei docenti (che può articolarsi in commissioni e/o gruppi di lavoro, soltanto però con funzione preparatoria delle deliberazioni, che spettano esclusivamente all'intero organo, CM 274/84):

  • delibera “il piano annuale delle attività e i conseguenti impegni del personale docente che può prevedere attività aggiuntive” (quindi comprensivo degli impegni di lavoro) e le sue eventuali modifiche in corso d’anno, necessarie per far fronte a nuove esigenze (art. 26 comma 4 Ccnl 2003);

  • delibera il Piano annuale delle attività di aggiornamento, art. 65 Ccnl 2003;

  • stabilisce i criteri per la programmazione degli obblighi relativi alle attività collegiali dei consigli di classe, di interclasse, di intersezione (art. 27 comma 3 lett. b Ccnl 2003);

  • propone modalità e criteri per lo svolgimento dei rapporti con le famiglie e gli studenti sulla base dei quali delibererà il Consiglio d’istituto (art. 27 comma 4 Ccnl 2003);

  • ha potere deliberante in materia di funzionamento didattico del circolo o dell'istituto. In particolare cura la programmazione dell'azione educativa anche al fine di adeguare, nell'ambito degli ordinamenti della scuola stabiliti dallo Stato, i programmi di insegnamento alle specifiche esigenze ambientali e di favorire il coordinamento interdisciplinare. Esso esercita tale potere nel rispetto della libertà di insegnamento garantita a ciascun docente;

  • elabora il Piano dell’Offerta Formativa – POF (vedi), previsto dall’art. 3 del Dpr 275/99;

  • formula proposte su formazione e assegnazione classi, orario;

  • delibera sulla divisione dell’anno scolastico in due o tre periodi, tranne che nelle scuole elementari dove sono previsti i quadrimestri (art. 2 OM110/99);

  • valuta periodicamente l’andamento dell’azione didattica; programma e attua le iniziative per il sostegno; esamina i casi di scarso profitto o di irregolare comportamento degli alunni;

  • programma, nelle scuole dell'obbligo che accolgono alunni figli di lavoratori stranieri residenti in Italia e di lavoratori italiani emigrati, attività di sostegno o integrazione a favore di tali alunni;

  • propone modalità e criteri per lo svolgimento dei rapporti con le famiglie e gli studenti (comma 4, art. 27 Ccnl 2003);

  • adotta i libri di testo, sentiti i Consigli di interclasse o di classe, e sceglie i sussidi didattici;

  • elegge i collaboratori del preside. La questione sta però creando delle controversie relative alle competenze del Dirigente e del ruolo dei “collaboratori” da lui scelti ai sensi dell’art. 31 Ccnl 2003;

  • elegge il Comitato di valutazione del servizio dei docenti;

  • elegge i propri rappresentanti nel Consiglio di Circolo o d’Istituto;

  • determina il numero, i criteri di attribuzione e i destinatari delle Funzioni strumentali al POF;

  • esprime parere obbligatorio sulla sospensione cautelare dei docenti da parte del capo d'istituto;

  • approva, per gli aspetti didattici, gli accordi con reti di scuole (art.7 Dpr 275/99);

  • si pronuncia su ogni altro argomento attribuito dal testo unico, dalle leggi e dai regolamenti, alla sua competenza.

ELENCO DOCENTI
(clicca sulla parola per visualizzare)

 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu